Compatibilità con Windows® 11 Per i dettagli clicca qui

Nel settore biofarmaceutico, il colore fa la differenza

L’industria biofarmaceutica continua ad evolversi ad un ritmo sostenuto, esercitando pressioni sui produttori in modo che mantengano la conformità quando sviluppano prodotti innovativi utilizzando nuovi metodi di produzione. L’evoluzione del colore in quanto elemento essenziale di prodotti e imballaggi è uno dei tanti progressi compiuti negli ultimi decenni nel campo della medicina. Dagli studi condotti emerge che i consumatori identificano i prodotti da banco, i farmaci e i dispositivi medici in base al colore. Per le industrie biofarmaceutiche ciò significa che la precisione del colore degli imballaggi non è solo un fatto estetico, ma una questione di sicurezza.

I colori degli imballaggi del brand sono troppo preziosi per essere compromessi con specifiche di qualità insufficienti, soprattutto ora che sono facilmente disponibili standard realizzabili, relativi a un’ampia varietà di materiali di imballaggio e processi di stampa.

Le soluzioni personalizzabili di X-Rite Pantone offrono alle organizzazioni farmaceutiche gli strumenti per comunicare con precisione il colore in tutti i processi di produzione e stampa degli imballaggi. Un sistema affidabile di misurazione del colore garantisce vantaggi immediati e a lungo termine.

Gli strumenti giusti assicurano vantaggi importanti sia ai converter sia ai brand owner. X-Rite offre una selezione di soluzioni hardware e software per soddisfare una vasta gamma di requisiti di processo.

Controllo qualità per il packaging:

Come è prassi comune nelle industrie regolamentate come le industrie biofarmaceutiche, è importante definire un processo del controllo di qualità più stringente. Un processo di color management ben definito elimina gli errori di colore e i costi dovuti agli scarti durante l’ispezione dei materiali in arrivo in magazzino o nello stabilimento. Per il controllo qualità, X-Rite fornisce hardware e software all’avanguardia per garantire che sia sempre possibile misurare, controllare e valutare facilmente il colore in ogni fase del workflow e in tutto il mondo.

  • ColorCert: I converter possono controllare, regolare e migliorare la qualità di stampa misurando i dati cromatici di ogni tiratura di stampa. La funzione BestMatch permette agli operatori di macchina di sapere sin dal primo controllo se è possibile realizzare il colore giusto utilizzando gli inchiostri in macchina. Con questa funzione, da sola, è possibile risparmiare ore e ore di lavoro in macchina, gli scarti dovuti agli errori e la frustrazione del cercare di realizzare un colore impossibile.
  • ColorCert Scorecard Server: I converter ottengono parametri oggettivi e coerenti da condividere con i brand owner. Questi dati in tempo reale possono confermare la conformità alle specifiche, velocizzare i tempi di preparazione e, spesso, eliminare la necessità di cicli di approvazione e di verifica in loco. 
  • eXact Standard: Convalida il colore degli inchiostri CMYK e spot, e con i suoi strumenti basati sui job e sugli standard cromatici di settore migliora il controllo dei processi di stampa e massimizza la precisione del colore nel workflow.
  • Ci64: Valuta gli sbiancanti ottici con un’opzione UV per acquisire con precisione il colore sulle superfici riflettenti e irregolari di un’ampia gamma di tipologie di prodotti e imballaggi.
  • PantoneLIVE: Un archivio basato sul cloud che riunisce brand e relativi workflow con una serie condivisa di standard cromatici digitali. In questo modo, i brand owner e gli stampatori possono scambiare fra i vari impianti i dati cromatici dei job, compresi i colori spot protetti dei brand, per garantire la massima precisione sulle macchine da stampa, sui sistemi di inchiostri e su numerosi substrati per imballaggi.

Controllo qualità per la produzione:

Per le industrie biofarmaceutiche, lo sviluppo e il controllo del colore sono aspetti importanti del processo di produzione. Le soluzioni di X-Rite possono contribuire a definire, comunicare e verificare il colore per garantire l’armonia dei colori e ridurre gli scarti quando si lavora con più fornitori, impianti e brand owner.

  • Ci7800: Assicura un rigoroso accordo inter-strumentale per comunicare e coordinare le specifiche e i valori critici dal punto di vista del colore, dalla fase di formulazione fino al controllo qualità.
  • Ci64: Un versatile spettrofotometro a sfera progettato per misurare superfici lisce e testurizzate garantendo l’affidabilità della raccolta dati e del controllo statistico dei processi anche su turni, linee di produzione e stabilimenti diversi.
  • Color iQC: Una soluzione software configurabile basata sui job che ricorre a modelli di materiali e processi con tolleranze, impostazioni e standard predefiniti per aiutare brand owner, fornitori e produttori a garantire colori accurati e uniformi nelle supply chain globali.

Risorse in evidenza

Scopri in che modo una soluzione digitale per il colore di X-Rite permette agli stampatori di realizzare colori uniformi per gli imballaggi trasparenti, traslucidi e metallici, e di monitorare elettronicamente la conformità.

How much does your brand color cost? Download this free X-Rite whitepaper to learn how CPG companies can use digital tools to save time and money.

Apprendere gli elementi fondamentali per definire un programma di qualità della stampa per il brand packaging che, mediante strategie digitali, garantisca livelli ottimali di scalabilità e sostenibilità.

Domande? Vi serve un preventivo? Contattateci(888) 800-9580