Principali tendenze del packaging per il 2017


I nostri esperti hanno riunito le 5 principali tendenze del packaging per il 2017 in modo da aiutarvi a iniziare l’anno alla grande.

Packaging
  1. Eccellenza nella comunicazione del colore. Le decisioni d’acquisto spesso vengono prese d’istinto, davanti allo scaffale, e i marchi sanno bene che, di frequente, un elemento determinante per la scelta è la precisione e uniformità del colore. Gli imballaggi con un aspetto sbiadito saranno scartati, e anche i prodotti dai colori poco vivaci o poco riconoscibili possono portare allo stesso risultato fallimentare. Per questo motivo, è fondamentale misurare e controllare il colore nell’intera filiera di produzione globale, nonché adottare misure per garantire coerenza fra i vari siti di produzione. Fra queste, gli indicatori di valutazione (scorecard) possono aiutare le attività ripartite in più sedi a migliorare la gestione del colore e i proprietari dei marchi a scegliere i partner migliori. Ma per conseguire tale scopo, occorre altresì comunicare in maniera digitale le specifiche del colore piuttosto che affidarsi ai soli riferimenti fisici. Il processo può inoltre essere valorizzato dall’impiego di risorse come Pantone Color Institute per prendere decisioni consapevoli sui colori per marchi e prodotti. Che si tratti di prevedere le tendenze cromatiche, di sviluppare i colori dei marchi, di elaborare soluzioni personalizzate per il colore o di scegliere la palette dei prodotti, il Pantone Color Institute può sempre guidarvi in tutte le fasi di una strategia del colore adatta alle esclusive esigenze della vostra azienda.


  2. Vantaggi go-to-market della stampa digitale. Le esclusive funzionalità della stampa digitale hanno attratto l’attenzione di rivenditori, proprietari di marchi e converter del settore degli imballaggi di tutto il mondo, creando le opportunità per coinvolgere con maggiore efficacia i clienti e produrre in modo conveniente lotti di dimensioni più piccole e packaging in diverse versioni. Marchi e converter sfruttano i vantaggi economici e commerciali della stampa digitale per la decorazione degli imballaggi. In questo caso è importante anche la gestione del colore, per garantire l’uniformità cromatica nelle varie tecnologie utilizzate per la produzione degli imballaggi: digitale, flessografia, offset o rotocalco.

    JapanColor



  3. Packaging intelligente. La crescente richiesta di imballaggi intelligenti è l’elemento più significativo di questo momento cruciale nella trasformazione del packaging. Gli imballaggi intelligenti, oltre a proporre funzionalità di tracciabilità e lotta contro la contraffazione, rappresentano per i marchi un modo per rafforzare e migliorare le relazioni con i clienti: possono garantire nuovi livelli di informazioni sui prodotti, proporre prodotti correlati o indicare dati sull’origine del prodotto. In ogni caso, grazie a un’esperienza coinvolgente, gli imballaggi intelligenti sono in grado di migliorare la percezione del marchio e di aumentare la fiducia dei consumatori. Anche le versioni ibride, che abbinano materiali rigidi e flessibili, valorizzano i prodotti in vendita e in esposizione.


  4. Gli imballaggi ecologici determinano sempre più le decisioni d’acquisto. La sostenibilità ambientale sta assumendo un’importanza sempre maggiore nel processo d’acquisto poiché in tutto il mondo si è sempre più consapevoli dei pericoli insiti nei cambiamenti climatici e degli altri fattori umani che determinano il degrado ambientale. Gli imballaggi svolgono un ruolo molto importante, e i marchi cercano sistemi per ridurre il volume dei materiali utilizzati, per ricorrere a materiali maggiormente riciclabili e per ridurre le emissioni di CO2 dovute alla produzione degli imballaggi. Tuttavia, intendono farlo senza correre il rischio di danneggiare i prodotti o di pregiudicarne l’attrattiva sullo scaffale. Questo elemento sarà fondamentale per le strategie di posizionamento e marketing dei marchi nel 2017 e negli anni successivi.


  5. Utilizzo di Total Appearance Capture nella progettazione del packaging. La creazione di imballaggi ibridi di maggiore complessità implica la necessità di visualizzare il packaging in modo realistico sin dall’inizio del processo di sviluppo. Ridurre i tempi e i costi associati alla creazione di vari cicli di campioni fisici, che spesso devono essere spediti in diverse parti del pianeta, è quindi il Santo Graal del processo di progettazione. Ora vi sono tecnologie che permettono ai marchi e ai loro fornitori nel mondo di riprodurre i design del packaging – con precisione di colori, trame e lucentezza – in modo così realistico da eliminare la necessità di creare campioni fisici nei vari processi di approvazione, e spesso tali campioni vengono realizzati solamente quando sta per iniziare la fase di produzione vera e propria. Ciò rappresenta un’autentica trasformazione nel processo di progettazione degli imballaggi, con migliori tempi di immissione sul mercato, una maggiore uniformità e una riduzione dei costi e dell’impatto ambientale.

    Ecosistema Total Appearance Capture



Gli esperti del colore di X-Rite si impegnano a fondo per essere sempre aggiornati sulle ultimissime tendenze e dispongono del know-how necessario per aiutare la vostra azienda a trarne vantaggio.

Contattate oggi stesso un esperto del colore di X-Rite.

Contatta un esperto del colore

cta-bubble

* = Obbligatorio

Obbligatorio
Obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
In questo campo vanno inseriti solo numeri
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio

Domande? Vi serve un preventivo? Contattateci(888) 800-9580