Appearance eXchange Format (AxF)

Appearance eXchange Format (AxF)

Il gemello digitale di un materiale fisico

Appearance Exchange Format – AxF

Progettare e comunicare con la massima tranquillità e facilità

I file AxF servono per acquisire, archiviare, modificare e comunicare le complesse caratteristiche dei materiali, utilizzando dati numerici, in tutte le fasi del flusso di progettazione digitale.

La sfida

L’acquisizione di dati relativi all’aspetto dei materiali in un unico formato di file, modificabile e portatile, rappresenta un ostacolo nella virtualizzazione dei prodotti, soprattutto nei casi in cui si utilizzino in parallelo formati differenti. Questa situazione crea problemi di uniformità nell’aspetto. AxF è il primo formato progettato per la comunicazione dell’aspetto digitale indipendente dal sistema.

La soluzione

AxF garantisce un formato standardizzato per comunicare i dati sull’aspetto dei materiali, ed è utilizzato con una varietà di soluzioni CAD, PLM e di rendering 3D. AxF è utilizzato nelle fasi di progettazione, sviluppo, produzione, vendita e marketing dei prodotti. È una novità di settore, e aiuta i brand a ridurre i tempi di produzione, a controllare i costi e a garantire l’uniformità del colore e dell’aspetto.

AxF e il rendering dei materiali
Rappresentazione fotorealistica dei materiali Integrazione pratica

AxF è un formato aperto per la comunicazione dell’aspetto. È scalabile, per un accesso efficiente a grandi volumi di dati, ed estensibile, per consentire alle estensioni di essere definite senza pregiudicare l’attuale supporto ad applicazioni di terzi.

Time to market più veloce Uniformità e precisione

Un file AxF supporta la comunicazione delle caratteristiche ottiche che possono essere utilizzate e integrate in PANTORA. La maggiore precisione dei dati acquisiti sul materiale permette agli operatori della filiera di prendere con la massima tranquillità e facilità le decisioni chiave in materia di colore e materiale.

Archiviazione e condivisione Archiviazione e condivisione

Un modo standard per archiviare e condividere le informazioni dell'aspetto, compresi colore, struttura, lucentezza, rifrazione, trasparenza, effetti speciali (sparkle-scintillio) e proprietà di riflessione, fra gli applicativi di tipo PLM, CAD e le più avanzate applicazioni di rendering.

Provate AxF

Nei nostri file campione (scaricabili qui sotto), troverete i seguenti esempi:

Quarzo

Pied-de-poule

Pelle nera a grana grossa

Pelle di colore Purple Forest

Plaid rosso e verde



Scaricate i file campione AxF

* = Obbligatorio

Obbligatorio
Obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
In questo campo vanno inseriti solo numeri
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio
Obbligatorio

Desiderate più campioni?

Nella pagina della nostra libreria di campioni AxF sono disponibili altri file campione. Ogni campione aggiuntivo contiene un materiale AxF, un rendering campione in un ambiente predefinito e le mappe supplementari indicate per i test. Le variazioni comprendono SVBRDF, CarPaint e BTF.

Esaminate altri campioni

Pantora AxF Viewer

Pantora AxF Viewer permette agli utenti di visualizzare e scambiare materiali 3D in uno scenario controllato, con rendering in tempo reale. Non è necessario essere esperti in grafica computerizzata. È sufficiente trascinare i materiali, e modificare l’illuminazione per vedere l’aspetto di un materiale in condizioni differenti. Facile da usare, ed è  gratuito!

Per ottenere AxF Viewer

Applicazioni con supporto AxF

Applicazioni con supporto AxF

AxF: parte della soluzione per il workflow TAC


Acquisizione

Acquisire le esatte caratteristiche di aspetto è fondamentale per migliorare la qualità dei prodotti e per velocizzare il time-to-market. L’estrema accuratezza delle misurazioni effettuate con lo scanner TAC7 fa in modo che il materiale virtuale abbia le stesse proprietà ottiche del corrispondente materiale fisico, in ogni situazione e condizione d’illuminazione, e permette quindi di riutilizzare i materiali nelle diverse variazioni e linee di prodotto.

Oltre che con lo Scanner TAC7, il formato AxF è ora compatibile con i nostri prodotti di punta, e offre così più possibilità per acquisire le caratteristiche di aspetto difficili da misurare e per gestire in un ambiente a strumentazione mista i dati combinati.

  • MetaVue VS3200: utilizzato con MetaVue VS3200, AxF agevola le misurazioni multi-spettrali delle texture a livello di pixel, semplificando il compito agli utenti.
  • MA-T12: l’impiego combinato di AxF e MA-T12 permette agli utenti di visualizzare campioni dalla texture complessa, per esempio con lamelle ed effetti cromatici cangianti.
  • Serie Ci7000: AxF e la serie di strumenti da banco Ci7000 offrono nuove funzionalità per acquisire la trasmissione del colore sui materiali traslucidi e la riflessione sui materiali ad elevate caratteristiche spettrali.
Richiedete una demo
Acquisizione

Comunicar

PANTORA svolge una funzione di hub di controllo per tutti i componenti, creando le sorgenti di ingresso dei materiali digitali con destinazioni di uscita come i software di terzi per il rendering e i sistemi PLM di gestione del ciclo di vita dei prodotti. Con il nuovo Variant Editor, utilizzato per combinare gli attributi dei campioni, i fornitori di materiali possono facilmente offrire librerie digitali e creare varianti di materiali AxF grazie a una o più delle seguenti funzioni:

  • Trasferimento struttura superficiale
  • Trasferimento da rugosità a volumetrico
  • Trasferimento colore tramite suddivisione luminanza/croma
  • Trasferimento strato rivestimento
  • Sostituzione strato base
  • Conversione in rappresentazione uniforme
Solicite una demostración
Comunicar

Domande? Vi serve un preventivo? Contattateci(888) 800-9580