Apache Log4j2 Response Per i dettagli clicca qui

Selezione e Cura di Standard di Colore Fisici

Per valutare visivamente i colori, una prova (campione) viene confrontato con un obiettivo (standard). Lo standard rappresenta il colore "ideale". Ad esempio, un cliente presenta un master standard a un venditore. Il venditore produce un campione in modo che corrisponda allo standard. Il cliente e venditore devono essere d'accordo sui limiti di colore accettabili, o tolleranze, tra i colori. Poiché la valutazione visiva è il giudice ultimo di accettabilità, è importante che il fornitore stabilisca una buona comunicazione con il cliente.

I campioni fisici sono influenzati da una varietà di fattori, come luce, calore, età e altre variabili ambientali. Pertanto, è importante considerare le seguenti caratteristiche quando si seleziona uno standard. Ad esempio:

• Stabilità: Come è influenzato lo standard dalla luce, temperatura, calore, età e altre variabili ambientali?

Riproducibilità: Può essere riprodotto lo standard dal processo di fabbricazione, o rappresenta un colore solo-una-volta?

Disponibilità: Se lo standard è danneggiato o perso, può essere sostituito?

• Costanza: Quanto costante è lo standard colore da lotto a lotto ?

Uniformità: Lo standard appare uniforme? La sua uniformità incide sulla misurazione del colore?

Rappresentazione: Lo standard rappresenta fedelmente il colore del prodotto e/o la struttura di superficie, e/o la lucidezza, e/o gli attributi da dipendenza angolare (ad esempio, metallizzati, perlacei)?

Domande? Vi serve un preventivo? Contattateci(888) 800-9580